Ti piacciono gli articoli del nostro blog?
Scrivici
Home / Blog
Home / Blog / Bollettino / Amazon e correlazioni SEO: Quali sono i fattori di ranking più significativi?
16 maggio 2016

Amazon e correlazioni SEO: Quali sono i fattori di ranking più significativi?

In questo bollettino vogliamo soffermarci sugli aspetti legati alla SEO e, nello specifico, offrire una sintesi delle correlazioni individuate tra ogni fattore di ranking e il risultato del motore di ricerca di Amazon.

Quando si parla di Amazon, le cifre sono sempre esorbitanti: nel solo 2015 sono stati effettuati a livello globale più di un miliardo di acquisti, per un valore complessivo di decine di miliardi di dollari. Il numero di venditori sulla piattaforma è aumentato del 65% rispetto all’anno precedente.

Ma a cosa è dovuto quest’incredibile successo? Più che in qualsiasi altro settore, la vendita online funziona dove il cliente si fida del rivenditore e, pur essendo Amazon una semplice piattaforma per migliaia di retailer, l’acquisto effettuato su questi siti è sicuro ed il servizio clienti è così efficiente da riuscire a fidelizzare chiunque.

In questo bollettino vogliamo soffermarci però sugli aspetti legati alla SEO e, nello specifico, offrire una sintesi delle correlazioni individuate tra ogni fattore di ranking e il risultato del motore di ricerca di Amazon. A corredo è proposto anche un glossario relativo alla terminologia utilizzata per descrivere ogni fattore e i relativi insight.

Come si evince dal grafico che segue, ad ogni fattore di ranking è assegnato un valore R che, se positivo, indica una buona relazione. Quindi, più questo valore è alto maggiore è la probabilità che le pagine o i prodotti siano indicizzati meglio nei risultati di ricerca, secondo uno specifico indicatore.

Se l'R-value è 0 non esiste alcuna relazione tra il fattore di ranking e i risultati di ricerca di Amazon. Chiaramente, se negativo, il rapporto instaurato non sarà in alcun modo performante.

Glossario

  • Sales Rank: è una classifica che Amazon presenta al pubblico e indica, in ordine crescente (dal migliore al peggiore), la qualità dei rivenditori, suddivisi per categoria.
  • Sold by Amazon.com: per analizzare i prodotti venduti direttamente da Amazon sono stati individuati i rivenditori catalogati come "Amazon.com". È stato poi assegnato un valore binario per calcolare la correlazione.  È importante sottolineare che un prodotto può essere venduto da Amazon per un certo periodo di tempo e successivamente essere proposto da un venditore terzo.
  • Product Title - Quality of Match: per ogni parola chiave unica inserita nel titolo del prodotto e selezionata dalla query di ricerca è stato assegnato valore 1. Ad esempio, per la query di ricerca "top a righe blu" di un prodotto che contiene solo "blu" e "top" il punteggio sarà 2.
  • Prime eligibility: sulla base dell'utilizzo dell'opzione Prime è stato assegnato un valore.
  • Discount Amount: per individuare la percentuale di sconto relativa a ogni prodotto è stato sottratto il prezzo di vendita a quello di listino e diviso per l'indicazione fornita da Amazon. In molti dei casi oggetto di studio il prezzo di listino non è stato fornito. È stato quindi assunto un importo di sconto pari a zero. Sono inoltre stati individuati articoli venduti al 5,2% in più. A questi item è stato assegnato un valore negativo.
  • MBM Product Title: se il titolo del prodotto include una qualsiasi delle parole presenti nella query di ricerca si assegna una corrispondenza, in caso contrario, no. Ad esempio, una ricerca per "maglione rosso" per essere valida deve comprendere almeno "rosso" o "maglione".
  • Total BM occurrences: per questa metrica sono stati analizzati il titolo del prodotto, le caratteristiche e la descrizione. È stato poi calcolato il numero totale di menzioni (di qualsiasi parola) nella query di ricerca. Utilizzando lo stesso esempio "maglione rosso" sono state calcolate 12 menzioni della parola "rosso" e 5 di "maglione" per un totale di 17 BM occurrences.
  • Description BM occurrences: questa metrica è simile a quella presentata in precedenza. È applicata solo al campo della descrizione prodotto.
  • Total EM occurrences: si riferisce a una corrispondenza esatta (non case sensitive) tra la query di ricerca e il titolo del prodotto.
  • Description EM occurrences: è indicativa del totale parziale delle corrispondenze esatte relative esclusivamente al campo descrizione prodotto.
  • Feature EM occurrences: si riferisce al totale parziale delle corrispondenze esatte relative esclusivamente al campo caratteristiche di prodotto.
  • Third Party FBA: per calcolare questo dato sono stati considerati due elementi: rivenditore e opzione Prime. Se il venditore viene classificato come "non Amazon.com" e non ha attiva l'opzione Prime è considerato un prodotto di Third Party FBA. Se un venditore non si è qualificato per questo programma, l'unico altro modo per l'articolo di avere in aggiunta l'opzione Prime è che il venditore firmi con Amazon l'accordo Fulfillment.

 

 

 

 

Bollettino | 16 maggio 2016

Boraso è la prima agenzia full service in Italia di Conversion Marketing specializzata in Conversion Optimization, UX Design, SEO, Media Advertising, eCommerce Magento, e sviluppo di siti web con obiettivi di conversione.

Condividi articolo su:

Ti piacciono gli articoli del nostro blog?

Resta in contatto con noi e ti informeremo anche sui nostri eventi e convegni.

Oppure chiama il Numero Verde 800.947.500