Ti piacciono gli articoli del nostro blog?
Scrivici
Home / Blog
Home / Blog / Bollettino / Facebook Ads: modificata la regola del 20% di testo
2 maggio 2016

Facebook Ads: modificata la regola del 20% di testo

Aria di cambiamenti in Facebook, che sceglie un nuovo approccio per lo spazio dedicato al testo nelle inserzioni. Da adesso saranno infatti presenti quattro categorie distinte per valutare la quantità

Nelle ultime settimane sono apparse diverse notizie relative alla modifica, da parte di Facebook, della regola che impone un massimo di 20% di testo nelle immagini usate per le inserzioni. L'aggiornamento è effettivamente stato implementato, ma quali sono gli impatti sulle campagne Ads?

La famosa regola prevedeva che:

“Le inserzioni contenenti immagini occupate da testo per più del 20% non verranno approvate per la pubblicazione nella sezione Notizie. Le persone potrebbero pensare che si tratti di spam o di un’inserzione di bassa qualità.”

Il famoso Social Network aveva introdotto questa limitazione per tutelare gli utenti, penalizzando immagini pubblicitarie contenenti troppo testo.

Questo accorgimento è fondamentale ad evitare un eccessivo numero di segnalazioni, che potrebbero diventare spam, ma ha sempre creato non pochi problemi ai Social Media Manager, che avevano a disposizione un limitato numero di caratteri per veicolare una specifica comunicazione.

Questa regola, oggi, non è più valida, ma è importate porre attenzione sul fatto che un eccessivo utilizzo di testo penalizza l'engagement.

Secondo gli ultimi aggiornamenti, al caricamento dell'immagine, Facebook avviserà di un'eventuale eccessiva presenza di testo e allerterà sulla concreta possibilità di ottenere un minor engagement da parte degli utenti.

È presente una classificazione degli annunci sulla base della quantità di testo:

  • Image text: OK. Rappresenta l'equilibrio ideale, ovvero l'immagine contiene il contenuto necessario e sufficiente al tipo di annuncio preparato (ad esempio il logo del brand).

  • Image text: Low. La reach dell’inserzione potrebbe essere in parte limitata.
facebook-ads-image-text-low
  • Image text: Medium. L’immagine contiene troppo testo e la reach potrebbe essere limitata.
facebook-ads-image-text-medium
  • Image text: High. L’immagine contiene una quantità di testo eccessiva e si potrebbero avere difficoltà a raggiungere l'audience.
facebook-ads-image-text-high

La reach di ogni post sarà definita proporzionalmente sulla base della classificazione ottenuta e, in alcuni casi, le immagini con troppo testo potrebbero non essere mostrate agli utenti.

Questo cambiamento non interesserà subito tutti gli utenti, ma gli inserzionisti saranno raggiunti un pò alla volta. Se si visualizza ancora la griglia per il controllo del 20% del teso vuol dire che l'account non è ancora abilitato all'utilizzo delle nuove regole per le inserzioni.

Bollettino | 2 maggio 2016

Boraso è la prima agenzia full service in Italia di Conversion Marketing specializzata in Conversion Optimization, UX Design, SEO, Media Advertising, eCommerce Magento, e sviluppo di siti web con obiettivi di conversione.

Condividi articolo su:

Ti piacciono gli articoli del nostro blog?

Resta in contatto con noi e ti informeremo anche sui nostri eventi e convegni.

Oppure chiama il Numero Verde 800.947.500