Ti piacciono gli articoli del nostro blog?
Scrivici
Home / Blog
Home / Blog / News / Promozione eventi, Facebook o Google Plus?
26 novembre 2012

Promozione eventi, Facebook o Google Plus?

Funzionano meglio gli eventi su Facebook o su Google Plus? Inutile sottolineare che la mia risposta non è frutto di una valutazione del tutto equidistante, nota com'è la mia predilezione per la piattaforma sociale made in Google, ma credo sia utile condividere alcune semplici considerazioni di fondo, sui due strumenti. Degli eventi su Google Plus abbiamo già scritto qui, ma dopo averli provati meglio è il caso di tornarci ancora su.

Template cover evento Googleplus

Perché secondo me gli eventi su Google Plus hanno una marcia in più? Intanto perché vanno ad integrarsi perfettamente nella galassia Google e quindi con Calendar e con la Rubrica di Gmail. Cosa di poco conto? No, perché il tempo necessario a far decollare un evento su G+ è davvero da record. Basta creare l'evento, inserendo il titolo e la location, scegliendo una copertina tra i template o creandone una (vedi immagine); poi è sufficiente invitare la/le cerchie che riteniamo interessate e il gioco è fatto!

Facile e rapido, a differenza di Facebook, in cui gli invitati se debbono selezionare uno ad uno da liste piuttosto confuse e decisamente poco usabili. Ma non è tutto. L’integrazione con il Calendario è fondamentale, si tratta di un grande strumento di pianificazione che vi permette di controllare se siete liberi, di rispondere all'invito in tempo reale e di ritrovarvi automaticamente l'evento sul vostro calendario. Anche su Facebook è stata fatta di recente questa integrazione, ma la sua fruizione non è così efficace.

Molto interessante anche la gestione "live" dell'evento, su G+. Mentre l'evento è in corso di svolgimento, le foto postate dai partecipanti vengono automaticamente aggiunte alla gallery dell'evento. Dopo la fine, poi, potrete aggiungere altre foto e farle aggiungere dai partecipanti, ottenendo un album completo e decisamente molto fruibile, grazie anche alla possibilità di taggare i presenti.

La prova della superiorità degli eventi G+ rispetto a quelli Facebook, deriva comunque dalla prova sul campo. La velocità di propagazione della notizia e di adesione sono davvero impressionanti, soprattutto in relazione al pochissimo tempo necessario per la creazione dell'evento stesso.  Con G+ avrete inoltre la certezza quasi matematica che gli invitati daranno una risposta, cosa che con Facebook non sempre avviene. Tenuto conto anche dello scarso utilizzo di G+ rispetto a Facebook, il successo riscontrato fa davvero ben sperare per un ottimo futuro della piattaforma.

News | 26 novembre 2012

Boraso è la prima agenzia full service in Italia di Conversion Marketing specializzata in Conversion Optimization, UX Design, SEO, Media Advertising, eCommerce Magento, e sviluppo di siti web con obiettivi di conversione.

Condividi articolo su:

Ti piacciono gli articoli del nostro blog?

Resta in contatto con noi e ti informeremo anche sui nostri eventi e convegni.

Oppure chiama il Numero Verde 800.947.500