Ti piacciono gli articoli del nostro blog?
Scrivici
Home / Blog
Home / Blog / User eXperience Design / Usabilità e Homepage: non lasciare i tuoi utenti sulla porta, falli entrare!
26 ottobre 2016

Usabilità e Homepage: non lasciare i tuoi utenti sulla porta, falli entrare!

La prima impressione è quella che conta. Ecco alcuni aspetti su cui focalizzarsi per migliorare l'usabilità della home page di un eCommerce e incentivare gli utenti a proseguire nella navigazione.


Sai cosa cercano gli utenti quando visitano il tuo eCommerce? I tuoi visitatori comprendono chiaramente l'offerta che si intende promuovere?

Uno dei principali problemi delle Homepage degli eCommerce è la mancata focalizzazione e chiarezza nella presentazione della proposta commerciale. Sempre più spesso infatti si vedono Homepage occupate da prodotti/servizi completamente differenti tra loro, inseriti con l'obiettivo di soddisfare tutti, ma con il risultato di non interessare a nessuno. Questo, oltre a creare disordine a livello di layout, non cattura l'attenzione degli utenti che, confusi, con molta probabilità non proseguiranno nella navigazione. 

Homepage e Usabilità

Non sempre però Homepage "scarne" di offerte e prodotti sono la risposta al problema. Deve essere chiaramente considerato, analizzato e valutato lo specifico contesto e il pubblico target di riferimento.

Prima quindi di giungere a conclusioni affrettate, è opportuno definire una chiara eCommerce Strategy, in linea con gli obiettivi di business e riportare, anche a livello di Homepage, la propria Unique Value Proposition, in modo da proporre al proprio target di riferimento la miglior soluzione alle specifiche esigenze degli utenti. 

Ovviamente, ogni business è differente e deve rispondere a specifiche dinamiche dettate dal mercato, ma è possibile individuare due macro filoni aziendali:

  1. Le società produttrici: possono ottenere delle buone performance promuovendo in Homepage solo alcuni prodotti, a volte anche sono con una singola proposta. Un esempio è Apple.
  2. I rivenditori: ottengono interessanti risultati proponendo in Homepage una vasta gamma di prodotti (in termini di tipologia). Un esempio su tutti è Amazon.

Diamo uno sguardo, rispettivamente, alla Homepage di Apple e di Amazon e vediamo come, in termini di usabilità, questi due esempi riescono a rispondere e soddisfare i bisogni degli utenti. 

La Homepage di Apple

Nella schermata presa come esempio, è abbastanza lampante che Apple voglia che i visitatori conoscano meglio il suo iPhone 7.

La Homepage è curata nei minimi dettagli: una grande immagine del prodotto che si intende promuovere accompagnata, nella parte inferiore, da 4 miniature dedicate ad altre offerte di punta.

home-page-apple.jpg

Il focus su un singolo prodotto è l'asset strategico di Apple. La schermata proposta infatti è stata proposta a seguito del lancio del nuovo iPhone poichè, con molta probabilità, la maggior parte degli utenti saranno interessati al nuovo innovativo prodotto, e vorranno conoscerne caratteristiche e dettagli.

 

Questo approccio strategico sfrutta la "ricerca attiva" da parte del pubblico, infatti, la chiave del successo di questa Homepage è la promozione del prodotto giusto al momento giusto, ovvero in risposta a un'esigenza degli utenti interessati. 

La Homepage di Amazon

Nel caso di marketplace come Amazon il discorso è differente. I visitatori di queste piattaforme sono infatti alla ricerca di prodotti differenti in momenti diversi e non si hanno molte alternative di prevedere azioni di ricerca per categoria o prodotto specifico.

Amazon, come si vede nella schermata che segue, propone un evidente campo di ricerca e delle miniature di prodotto per catturare l'attenzione degli utenti che non hanno le idee chiare rispetto a cosa stanno cercando. 

Home-page-amazon.jpg


Questo tipo di business non consente di focalizzarsi su una ristretta cerchia di prodotti (se non addirittura su un singolo item). L'obiettivo è capire quali sono le categorie merceologiche più popolari e performanti, e far leva su quelle. 

Se non si è in grado di identificare con precisione quello che sarà l'oggetto della ricerca cliente, è opportuno inserire evidenti campi search e una navigazione semplice e immediata.

I prodotti inseriti nella Homepage sono una specie di "specchietti per le allodole" utili ad attirare l'attenzione di quegli utenti che non sanno esattamente quello che stanno cercando, mentre i box di ricerca e la struttura di navigazione rispondono alle esigenze di una ricerca attiva e specifica. All'aumentare del catalogo prodotti dovrebbe essere raffinata la funzione search.

Anche se non è semplice prevedere ciò che i nuovi clienti stanno cercando, è possibile individuare di cosa gli utenti di ritorno, sono alla ricerca. Per le realtà aziendali di questo tipo è fondamentale tener traccia degli interessi e comportamenti dei visitatori al fine di proporre, ad esempio, prodotti correlati ad acquisti precedenti quando l'utente ritorna sulla Homepage. Amazon in questo è molto abile. Provare per credere!

Homepage e Usabilità: facciamo il punto

Anche se a livello di estetica e "pulizia" potremmo preferire la Homepage di Apple, non si possono ignorare le esigenze dei marketplace che, in ogni caso, possono trovare il giusto mix tra le due soluzioni di layout.

Una Homepage ben progettata si basa sulla natura del business e sulle caratteristiche del brand che rappresenta. Non esistono soluzioni giuste o sbagliate. Approcci e funzionalità che si adattano ad alcuni casi possono non essere performanti per altri. È quindi fondamentale non tralasciare mai la fase di testing per vedere quale opzione è la migliore per il mercato e pubblico di riferimento. 

User eXperience Design | 26 ottobre 2016

mockup-ebook_UX.png

User eXperience & eCommerce: le best practice per incrementare le conversioni.

eBook

Download

Boraso è la prima agenzia full service in Italia di Conversion Marketing specializzata in Conversion Optimization, UX Design, SEO, Media Advertising, eCommerce Magento, e sviluppo di siti web con obiettivi di conversione.

Condividi articolo su:

Ti piacciono gli articoli del nostro blog?

Resta in contatto con noi e ti informeremo anche sui nostri eventi e convegni.

Oppure chiama il Numero Verde 800.947.500