Ti piacciono gli articoli del nostro blog?
Scrivici
Home / Blog
Home / Blog / eCommerce, Media Advertising / 4 validi motivi per investire nel Cross-channel Advertising per il tuo eCommerce
17 novembre 2020

4 validi motivi per investire nel Cross-channel Advertising per il tuo eCommerce

Oggi più che mai, le persone navigano e compiono ricerche online passando fluidamente da una piattaforma all’altra, aspettandosi esperienze e messaggi cuciti su misura per loro. Per gli specialisti del Digital Advertising questo significa dover creare una maggior connettività tra tutti i touchpoint digitali. In questo contesto il Cross-channel Advertising è la soluzione.

I Digital Advertiser hanno a disposizione diversi modi per pubblicizzare un brand online: dalla rete di ricerca alla rete display passando per i canali video e social media. Considerando la quantità e la varietà delle piattaforme a disposizione delle persone per navigare, informarsi e acquistare prodotti, le opportunità a disposizione dei brand per raggiungere i potenziali clienti aumentano ancora di più.

Sebbene la maggior parte dei brand utilizzi uno o due canali tra tutti quelli a disposizione, espandere la propria strategia per includerli tutti, aumenterebbe le probabilità che il giusto messaggio raggiunga la giusta persona al momento giusto, offrendo un’esperienza senza precedenti. Ma come conquistare questo obiettivo? Una soluzione che ci viene in soccorso è il Cross-channel Advertising.

Per Cross-channel Advertising intendiamo il processo volto a “disseminare” i messaggi sponsorizzati attraverso differenti canali su diversi dispositivi con l’obiettivo ultimo di guidare le persone verso la conversione.

Cross-channel Advertising e Retargeting: qual è il collegamento?

Con le nuove abitudini di consumo che prevedono una maggiore fluidità di interazione con i brand su piattaforme differenti, diventa complesso tenere traccia dei percorsi e dei flussi che costituiscono il Customer Journey. Fortunatamente il retargeting aiuta molto quando si tratta di mettere in pratica una strategia di Cross-channel Advertising. 

Il principio alla base del retargeting consiste nell’utilizzo di cookie, dati strutturati e di elenchi di utenti per “seguire” le azioni delle persone sul Web, proponendo messaggi pubblicitari correlati al comportamento di navigazione.

Scegliendo un target di persone che hanno già mostrato interesse nei confronti del brand, per esempio interagendo con un annuncio in rete di ricerca oppure con un post di Facebook, i Digital Advertiser sanno che stanno offrendo messaggi e informazioni a un pubblico già ricettivo e potenzialmente interessato all’acquisto. Con questa consapevolezza, andare ad agire con azioni successive che veicolano contenuti personalizzati, può contribuire ad aumentare il tasso di conversione. Bisogna comunque prestare attenzione a distribuire messaggi ed esperienze che siano coerenti tra tutte le piattaforme. È importante ricordare anche che le diverse piattaforme hanno le proprie peculiarità e che i punti di forza e di debolezza di ciascuna devono essere tenuti in considerazione in modo da ottimizzare il rendimento delle campagne.

Ci sono una serie di vantaggi nell’implementare una strategia di Cross-channel Advertising; in questo articolo te ne presentiamo quattro.

1. Puoi connetterti con i clienti un maggior numero di volte attraverso i loro canali preferiti.

Più una persona interagisce con il tuo brand e più è probabile che effettui un acquisto. Connettersi con clienti acquisiti e potenziali attraverso più canali, permette di costruire di volta in volta una vera e propria relazione. Coinvolgere un cliente su più canali crea fiducia e credibilità, oltre a servire da forte promemoria in merito all'esistenza dell'azienda, dei suoi prodotti e dei suoi servizi.

Oggi la maggior parte delle persone utilizza ed entra in contatto con i brand attraverso più di un canale: eMail, social media, Siti Web, blog, podcast e molto altro ancora. In questo modo, gli utenti ottengono informazioni sui brand e sui prodotti anche attraverso pubblicità di terze parti. I consumatori moderni sono estremamente consapevoli dei meccanismi della pubblicità online ed è proprio per questo che diventa sempre più importante raggiungere le persone giuste, al momento giusto con il messaggio giusto. Lavorare su una strategia di Cross-channel Advertising assicura di perseguire questo obiettivo e garantisce che il cliente (o potenziale tale) abbia già costruito una relazione con il brand quando viene intercettato con ulteriori messaggi promozionali.

2. Puoi espandere in modo significativo la tua copertura.

Se scegli come target un gruppo demografico specifico, non hai alcuna garanzia che si trovi su un unico canale. Impostando le campagne di Digital Advertising, per esempio, solo su una sola piattaforma di social media, potresti perdere l’opportunità di intercettare una fetta considerevole di potenziali clienti. Con le campagne di Advertising cross canale, puoi aumentare le possibilità che più utenti in target vengano a conoscenza della tua realtà.

3. Puoi concentrarti sui canali di maggior successo e ridurre i costi di marketing.

E se ci fossero davvero solo pochi canali in cui si concentrano i tuoi utenti in target? Mettere in pratica una strategia cross-channel non significa sempre che ogni canale ti sarà utile per i tuoi obiettivi di business. Mettendo a punto e ottimizzando le tue campagne di Digital Advertising cross canale, sarai in grado di vedere quali nello specifico portano a un ROAS più elevato. Agire su più canali ti mostrerà dove concentrare il budget a disposizione: può darsi infatti che per la tua attività ci sia un canale che porta la maggior parte delle conversioni, mentre gli altri siano di supporto e che contribuiscano, in modo indiretto, alla conversione. È importante sottolineare che questo non significa che i canali con un ROAS minore non siano importanti. Possono infatti supportarti nella costruzione e consolidamento di reputazione, awareness e fiducia.

4. Puoi favorire uno slancio alle conversioni di medio e lungo periodo.

Non sempre si fa pubblicità per promuovere direttamente una vendita: a volte si cerca semplicemente di ricordare alle persone che il brand esiste o di “istruire” le persone sull’offerta di prodotti e servizi.
Portare avanti una strategia di Cross-channel Advertising permette al tuo brand di espandere la sua portata e di aumentare la sua notorietà online, intercettando utenti che ancora non hanno consapevolezza del brand e dunque non sono (ancora) potenziali compratori.
Questa attività è estremamente preziosa perché può essere una valida base di partenza per costruire una strategia che abbia come obiettivo l’aumento delle conversioni onsite nel medio/lungo periodo.

Conclusioni

In definitiva, una strategia di Cross-channel Advertising, se ben impostata, eseguita e ottimizzata, potrà aiutare il tuo eCommerce a individuare quali sono i canali per te più redditizi e a costruire una relazione solida e duratura con i tuoi utenti in target, il tutto attraverso le loro piattaforme preferite. Non per ultimo, ti aiuterà a distribuire il tuo budget media in modo più efficiente e a guidare più velocemente il tuo target verso la conversione.

I nostri Specialist, grazie alle loro competenze, sono in grado di affiancarti nell’impostare la strategia di Digital Advertising migliore per le tue necessità e possono accompagnarti anche operativamente per raggiungere i tuoi risultati di business. Contattaci per saperne di più.

eCommerce, Media Advertising | 17 novembre 2020

Boraso è la prima agenzia full service in Italia di Conversion Marketing specializzata in Conversion Optimization, UX Design, SEO, Media Advertising, eCommerce Magento, e sviluppo di siti web con obiettivi di conversione.

Condividi articolo su:

Ti piacciono gli articoli del nostro blog?

Resta in contatto con noi e ti informeremo anche sui nostri eventi e convegni.

Oppure chiama il Numero Verde 800.947.500