Ti piacciono gli articoli del nostro blog?
Scrivici
Home / Blog
Home / Blog / eCommerce, sviluppo / Piattaforme eCommerce a confronto: quali sono le più utilizzate in Italia?
10 maggio 2021

Piattaforme eCommerce a confronto: quali sono le più utilizzate in Italia?

Obiettivi, risorse e competenze. Sono questi gli elementi più importanti da considerare per scegliere la giusta piattaforma e sviluppare un eCommerce, evitando di commettere errori. Ma quali sono quelle più utilizzate in Italia?

Tra le fasi più critiche nell'avvio di un progetto eCommerce rientra senza dubbio la scelta della piattaforma più adatta e performante, che indirizza molti aspetti successivi dello sviluppo di ogni progetto imprenditoriale online. Negli ultimi anni rigide e impostate procedure – che spesso non hanno consentito di avere una visione più allargata – hanno lasciato spazio ad approcci più moderni e funzionali allo sviluppo del business. Il mercato oggi è sempre più omnicanale, flessibile e dinamico, con il consumatore pronto a muoversi sempre più in parallelo su marketplace e aggregatori, dagli store fisici a quelli digitali, accedendo da differenti tipi di device desktop e mobile.

Sei sicuro di avere le idee chiare?

Per avere successo online non basta solo avere una buona idea. È indispensabile redigere un business plan ad hoc, il più possibile dettagliato, che rappresenti la tua road map per inserirti nell’ecosistema di riferimento. In questo, la scelta della piattaforma è una componente fondamentale. La soluzione ideale da implementare dovrebbe essere:

  • Omnicanale
  • Customer - centric
  • Globalmente scalabile
  • Automatizzabile
  • Performante

Le piattaforme eCommerce più utilizzate in Italia

Se la scelta della piattaforma eCommerce dipende da obiettivi, risorse a disposizione e competenze, guardare al loro mercato e capire quali sono quelle più utilizzate in Italia può aiutarti nell'intraprendere il percorso migliore. Quali sono le preferenze del mercato italiano? Quali quelle mondiali? Alcuni dati interessanti emergono da un recente studio condotto da buildwith.com.


 

La regina delle piattaforme: WooCommerce

Il grafico non lascia molto all’immaginazione. Fra i siti rilevati al 25 aprile 2021 ben 65.812, quasi la metà del totale, hanno scelto WooCommerce. Questo plug-in open source di WordPress dedicato al commercio elettronico è una soluzione percorribile per chi ha una gamma più limitata di prodotti da proporre e vuole mantenere il focus sui contenuti. Si tratta di uno strumento in continuo aggiornamento: WooCommerce può essere modificato e integrato per soddisfare diverse esigenze, offre centinaia di estensioni che permettono di personalizzare un eCommerce, ma è molto complessa e onerosa l’integrazione con sistemi esterni. 

PrestaShop e Shopify: le prime inseguitrici

Il secondo gradino del podio delle piattaforme eCommerce più utilizzate in Italia è occupato da PrestaShop con 18.611 siti. Molto semplice da installare e con un processo di configurazione veloce e intuitivo, vanta community molto attive che contribuiscono al costante miglioramento del software e allo sviluppo di moduli per implementare sempre nuove funzionalità. Come WooCommerce è open source, diversamente da Shopify, ultima nella nostra top 3 con i suoi 10.611 siti, che è invece una cosiddetta piattaforma Saas, un acronimo che sta per software as a service. Cosa significa? Che si paga un canone mensile e una fee sulle transazioni e in cambio si ottiene una piattaforma chiavi in mano.


Magento. La piattaforma per chi ha le idee chiare

Non possiamo non citare anche le due piattaforme ad un passo dal podio, ma che occupano comunque fette di mercato significative. Parliamo di Wix Stores (8.472 siti) e Magento (7.538 siti), disponibile sia nella versione open source che nella versione corporate Saas, affidabile, sicura e ideale per creare negozi online strutturati e di grandi dimensioni. Se con WooCommerce è possibile trasformare un blog in uno shop online e con Prestashop è possibile dar vita a un buon eCommerce, è con Magento che, soprattutto i grandi Player, ottengono le migliori performance.  Questa piattaforma consente per esempio di lavorare su più store online attraverso un unico back-end; una possibilità, unita alla capacità di gestire progetti di grandi dimensioni, che rendono questa piattaforma la scelta giusta per chi ha progetti molto strutturati. 

Il settore di mercato influisce nella scelta della piattaforma?

Per concludere questa carrellata di statistiche che potrà esserti utile per conoscere come si sta evolvendo il mercato, guardiamo a come si comportano nel mondo queste piattaforme in relazione alle differenti industry. WooCommerce è stata scelta da chi offre prodotti legati al mondo del fashion, del food e del pharma. Con Prestashop ritroviamo eCommerce legati alla moda, affiancati da proposte commerciali riguardanti il settore della tecnologia. Shopify si caratterizza per una presenza di siti rivolti al femminile: vestiti, accessori, gioielli, borse, make-up. Hanno scelto Wix piattaforme eCommerce che lavorano nell’ambito della musica, della fotografia e del fitness. Con Magento ritornano i siti che propongono abiti e scarpe, ma anche progetti imprenditoriali online che si occupano di arredo e design.


Conclusioni

Esistono altre piattaforme minori per creare un eCommerce, ma i dati parlano chiaro: le soluzioni di punta sono quelle che vi abbiamo presentato in questo approfondimento. Pensi che siano opzioni valide come base di partenza per il tuo progetto? Il Team di Boraso è a disposizione per aiutarti a fare la scelta giusta per il tuo business, offrendoti una consulenza strategica di alto profilo per la creazione del tuo eCommerce grazie all’expertise della Business Unit Boraso Tech. 

Contattaci per valutare la soluzione più adatta. 

eCommerce, sviluppo | 10 maggio 2021

Boraso è la prima agenzia full service in Italia di Conversion Marketing specializzata in Conversion Optimization, UX Design, SEO, Media Advertising, eCommerce Magento, e sviluppo di siti web con obiettivi di conversione.

Condividi articolo su:

Ti piacciono gli articoli del nostro blog?

Resta in contatto con noi e ti informeremo anche sui nostri eventi e convegni.

Oppure chiama il Numero Verde 800.947.500